Ever After - Riley Hart

Awww OMG! Quando ho iniziato questo libro non mi sarei mai aspettata di amarlo così tanto! La trama infatti per quanto accattivante sapeva di già visto, con il bel principe schiacciato dalle responsabilità che si innamora del servo. Posso dire che non è nulla di nuovo sotto il sole ma... non è questo che rende la storia speciale. Non è infatti la trama il punto forte bensì l'atmosfera magica che le autrici hanno saputo creare. Fin dalla prima pagina ci ritroviamo immersi in un modo vivo con dei protagonisti caratterizzati alla perfezione e che ci regalando non poche emozioni. I due giovani sono adorabili e viviamo la storia attraverso i loro Pov alternati. Troviamo Cassius, il ragazzo è di umili origini, ha una famiglia che adora, purtroppo ha perso l'amato padre e ora si ritrova a dover badare alla madre e all'amata sorella. Cassius è un giovane artista, ama scrivere e sogna di poter un giorno avere un cavallo tutto suo, di poter cavalcare libero come il vento e finalmente felice....di poter aiutare la sua famiglia e trovare un compagno che lo ama. È impossibile non affezionarsi a lui e al suo modo di fare un po' goffo ma sempre onesto e spontaneo. Cassius è PERFETTO per Merrick. Il principe è infatti anch'egli un'artista, ama disegnare e sogna la libertà proprio come il suo servo, sogna di essere libero dal peso che lo imprigiona, dalle leggi che impongono il suo matrimonio con una bella fanciulla, soffocando la sua natura, proprio come Cas ama la sua famiglia e vive per la sua amata sorella a cui regalerebbe il mondo. È proprio per la famiglia come Cas si sacrifica e lotta ogni giorno, facendo cose che non ama e soffocando se stesso. L'incontro tra i due ragazzi è delicatissimo e curato nei minimi particolari, le autrici creano uno slow burn che ti cattura. Non ci troviamo di fronte la storiella in cui i due si saltano addosso da pagina due o si dichiarano amore eterno nel giro di un minuto bensì il contrario, in un primo momento i protagonisti non sanno come interagire tra loro e sentono entrambi imbarazzo e disagio, Cas non è abituato a fare il valletto del principe, lui è un popolano ed è poco avvezzo alla corte, l'unico motivo per cui ha accettato sono i soldi con i quali potrà mantenere la famiglia, non sa come comportarsi e l'incontro con Merrick lo destabilizza e il principe allo stesso tempo non comprende molto bene i pensieri del suo servo, i due sono goffissimi e tenerissimi, Merrick ha modo di conoscere l'uomo di fronte a se, di vedere la sua bontà ad esempio quando si prende le colpe per le mancanze di un altro servo, vede la gentilezza con cui si rivolge alle persone, il modo in cui gli sorride e rimane incantato e per la prima volta inizia ad interrogarsi su quello che vuole davvero, sull'amicizia e... sulla sua sessualità, ha sempre pensato di non amare le donne ma... per la prima volta inizia a sentire calore e desiderio per un altro uomo e interrogarsi se è un pensiero giusto o meno. Anche Cassius è molto confuso, per lui Merrick rappresenta la nobiltà quindi si aspetta un principe arrogante o pieno di se invece trova un ragazzo come lui, dolce e buono e che si interessa ai suoi pensieri, che gli chiede consigli, che gli parla della famiglia, che si interessa alla sua famiglia e non ha paura di uscire con lui, che condivide momenti intimi, da amico e suo pari, che lo porta a cavalcare, gli parla delle sue passioni ecc si ritrova davanti un uomo e si ritrova irrimediabilmente attratto dal principe, al contrario dell'amato non ha mai fatto mistero della sua sessualità e ha avuto altri amanti, il fatto però che a sconvolgerlo sia un nobile lo destabilizza essendo consapevole del suo rango e il suo posto nella società. Il rapporto tra i due è così realistico che potrebbe benissimo essere trasposto nella vita reale di tutti i giorni. I due in un primo momento diventano amici e confidenti e poi... si lasciano andare, dando sfogo ai loro sentimenti e regalandoci momenti non solo erotici ma anche dolcissimi, dove erotismo, sensualità e amore si fondono insieme. Momento preziosi e che mi hanno fatto piagnucolare come una pazza fangirl. Merrick e Cassius sono meraviglioso, dei personaggi bellissimi che si muovo in un mondo creato con maestria ed abilità Non mancano ovviamente i personaggi secondari che ci regalano gioia e amore. La madre di Cassius e la sua dolcezza nel proteggere il suo bambino, l'amico di Cassius, il classico ragazzotto un po' maniaco, l'amico cazzaro senza il quale non si potrebbe vivere e Marjorie, la sorella di Merrick che darebbe la vita per il fratello ed è disposta a tutto per la felicità del fratello. La storia è molto tenera ma non mancano i momenti più angst non dettati da situazioni al limite del ridicolo ma dalla realtà in cui i due giovani vivono. Entrambi sanno che il loro amore verrà combattuto e condannato e per questo motivo ogni incontro, ogni bacio, ogni carezza potrebbe essere l'ultima e viviamo tutta l'angoscia e la disperazione tra i due, capiamo come si sentono e soffriamo con e per loro, sentiamo quasi questa cappa soffocante, sentiamo il loro desiderio di urlare il loro amore e mostrarsi al mondo. Viviamo delle emozioni UMANE e che ci sconvolgono. Ovviamente questa è una favola e l'happy ending per fortuna è dietro l'angolo e ho potuto apprezzare la scelta di non rendere stronza la famiglia di Merrick. In altri libri la famiglia si lega all'onore, le leggi e bla bla bla e i genitori di solito sono gli stronzi della situazione che spingono i figli a lottare o scappare per trovare la felicità in questo caso invece possiamo vedere FINALMENTE il potere della famiglia, l'amore che lega dei genitori al proprio figlio disposti anche a venire meno a certe leggi per amore, il re e la regina sono disposti a lasciare il principe libero di stare con un altro uomo purchè sia felice perchè prima di essere un principe e LORO FIGLIO e questa è una cosa nuova, una bella novità che ho apprezzato. Ovviamente... c'è anche un piccolo dettaglio che mi ha fatto storcere il naso ovvero la facilità con cui i due risolvono il conflitto e problema, per tutto il libro abbiamo sentito il peso dell'unione e vedere che alla fine sarebbe bastato un "Mamma, papà, sono gay e amo il mio valletto" per sentirsi dire "ok, ti amiamo, vai in pace"... meh... avrei voluto uno scontro finale, dapprima i genitori contrari all'unione e stronzetti, genitori che decidono di "salvare" il figlio solo quando si rendono conto della sua infelicità, ad esempio un Merrick all'altare e il re dire "No... mi oppongo al matrimonio ti amo figliolo e se ti sposi sarai infelice" o qualcosa del genere... qualcosa di più insomma ad un certo punto forse tutto è fin troppo facile e quindi... avrei voluto qualcosa in più dopo tutta l'ansietta che ho provato al pensiero della reazione del re e della regina... rimane comunque una storia incantevole e che mi sento di consigliare a tutti! Se amate le storie con elementi fiabeschi, gli amori impossibili tra principi e servi, uno slow burn fatto bene con un approfondimento della psicologia e della vita dei protagonisti, in cui non succedono cose trash, rapimenti, omicidi, amanti odiosi ecc, volete romanticismo ma non smielato, erotismo ma non troppo, dolcezza e tanto amore Ever After fa sicuramente al caso vostro e non ne rimarrete delusi