Salvando Alex (Gay M-Preg) (Sorpresa Vol. 2) - Phoenix Skyler, Chris McHart

Rispetto al primo questo è decisamente più interessante. In questo volume infatti FINALMENTE si da meno spazio al sesso e molto di più alla trama. Non troviamo nulla di nuovo sotto il sole ovviamente, alla fine l'autore ci propone il classicissimo cliché del povero protagonista rapito perchè il cattivone vuole ricattare il padre del bambino/super potente, ricco e futuro re dell'universo e via quindi di complotti, casini, drammi, disagi e chi più ne ha più ne metta. Nulla di effettivamente sconvolgente o che ti faccia saltare sulla sedia ma ho ugualmente apprezzato il tentativo, il fattoche l'autore abbia deciso di non frantumarci le scatole nuovamente con solo sesso e nulla più è stata una manna dal cielo e per lo meno ha potuto farci conoscere un po' meglio Gerome, non che i personaggi in questa storia siano così caratterizzati però... nel primo volume il vampirozzo aveva fatto la figura dello stronzo "Ops, ti ho messo incinto mi disp tantixxximo, beccati ste soldi e il contatto del medico e ciaone, ti scarrozzo in giro se vuoi però chi te conosce e chi te se incula (di nuovo)" un comportamento un po'... meh? Che mi aveva un po' disturbato essendo alla fine il padre biologico del bimbo anche se con una gravidanza non programmata qui invece lo vediamo addirittura preoccuparsi, farci capire che il suo disinteresse non era per stronzaggine ma spinto dal desiderio di proteggere Alex e la sua famiglia e lo vediamo addirittura sacrificarsi e prendere come marito Luis, un ragazzo che neanche conosce pur di ottenere l'aiuto del padre e Re dei vampiri, accettare un vincolo inviolabile per le leggi magiche, una scelta che rende il personaggio per lo meno più interessante ai miei occhi. Oltre a un Gerome 2.0 abbiamo modo di conoscere anche i futuri protagonisti dei prossimi libri D e Ash protagonisti del quarto romanzo della serie, Josh e Anthony che sicuramente prima o poi avranno una loro love story in un quinto capitolo e ovviamente... ci viene presentato il mio personaggio preferito della serie, Luis, il compagno di Gerome che avremo modo di conoscere nel terzo romanzo e al momento mio libro preferito della serie. Un libro che al contrario del primo mi ha colpito di più, rimane ovviamente al pari di una fan fiction, con colpi di scena clicherosi e uno stile di scrittura semplice però... dai.. ci sta! Ovviamente essendo il secondo libro della serie e partendo dal finale del primo è consigliato non iniziarlo senza aver letto La sorpresa di Alex e questo per non perdersi l'inizio della storia tra Alex e Sam ma questo è scontato (?) 
Alle solite consigliato a chi cerca una lettura semplice e senza troppe pippe mentali e in caso contrario...c'è di meglio sulla piazza