Omae no Koi wa Ore no Mono - Honoji Tokita

Un manga carino e senza troppe pretese. La classica storia dei due amici/nemici rivali da una vita che si tormentano a vicenda per ogni cosa molestandosi a vicenda in ogni occasione e che poi... si riscoprono innamorati, gelosoni l'uno dell'altro e pronti a fare follie per proteggere l'amato e dimostrargli il proprio amore. Una storia già vista, nulla di troppo nuovo e originale ma che è comunque riuscita a intrattenermi. I personaggi sono ben caratterizzati e ispirano simpatia fin dalla prima comparsa. Ho apprezzato molto lo stile della mangaka e la scelta di non attenersi agli standard omega/ alpha. La mangaka ha infatti deciso di non rendere l'omega il povero debole della situazione bensì un tizio con la testa dura e super cazzuto, pronto a mettersi nei casini, sedurre il compagno e in grado di difendersi da solo e tenere testa a qualunque alpha gli capiti a tiro. Una scelta azzeccata e che ho amato detestando di solito le storie in cui per forza di cose l'omega deve essere il piagnucolone di turno che rischia di spezzarsi se toccato con una piuma e deve per forza essere difeso come la principessina delle fiabe dal suo alpha/padrone. Se cercate insomma un manga divertente, con momenti erotici e fluffosi e protagonisti che si discostano dal canon alpha e Omega, questa lettura fa al caso vostro. Non aspettatevi comunque nulla di troppo complesso, da iniziare per staccare un po' la spina e nulla più