Hime Seme - Waco Wacoco

Un manga adorabile che mischia alla perfezione comicità ed erotismo. 
Mi è piaciuto molto vedere per una volta un protagonista che all'apparenza è dolcetto e delicato, una principessina Disney dai grandi occhioni e timidissima che però in camera letto.... diventa un seme maniaco e scatenato, uno stallone super sexy e ossessionato dal controllo. I momenti tra Mao e Akira sono stati spassosissimi e vedere il povero Akira, grande e grosso (e etero convinto LMAO) diventare un timido verginello uke tra le braccia di Mao...ahahah dire che ho riso come una scema è un eufemismo. 
Ovviamente essendo un manga puramente smut non ha una vera e propria storia, semplicemente troviamo il tenerino Mao deciso più che mai a conquistare il c...uore del sexy Akira e da lì... smut, fluff e comicità a non finire che per una volta non ti fanno sentire troppo la mancanza di qualcosa di più, di una storia più complessa e articolata. I personaggi sono caratterizzati abbastanza bene nonostante il genere e risultano fin da subito adorabili, soprattutto Mao con la sua dolcezza e follia. 
Oltre alla storia principale troviamo una storiella extra, anch'essa smut & fluff che vede come protagonisti Shota e Seiichiro due amici e coinquilini che si riscoprono innamorati. Anche in questo caso non vi è una trama troppo complessa ma proprio come l'altra storia il lettore è spinto a continuare la lettura intrattenuto dai siparietti comici della buffa coppietta. Shota è infatti ancora più pazzo di Mao, un piccolo uke che ama essere guardato durante il sesso (non preoccupandosi della presenza di estranei) e che si comporta come una gattina in calore e Seiichiro... beh... proprio come il povero Akira è costretto a subire tutte le bizzarrie del suo amato uke che se ne inventa una più del diavolo per farlo impazzire.
Un manga disegnato molto bene e che mi sento di consigliare a tutti quelli che hanno bisogno di una lettura leggera, erotica e divertente, perfetta per staccare la spina